Trasformazioni urbane



Mappa Fine XVIII Secolo
Pianta della città e della cittadella, con l'individuazione del tessuto urbano: sono indicati con chiarezza tracciati viari, monumenti religiosi, parte di quelli civili, tutti i giardini. Le didascalie in legenda sono molto accurate e comprendono l' "Indice per la Cittadella", l' "Indice della Chiese" e l' "Indice de Luoghi Principali della Città". Sono ben visibili i giardini che si ritrovano nel dettaglio del catasto Sabaudo del 1763, anche se rappresentati con una certa fantasia dovuta alla necessità di differenziare i "Giardini" dagli "Orti" (verde sfumato) che occupano ancora molto spazio all'interno delle mura.




Rappresentazioni